fbpx

Via Corsica 8, Roma

Come rendere impermeabile il parquet: i consigli dell’architetto

realizza con me il tuo sogno di casa

Indice

Il parquet, elemento cardine dell’interior design a Roma, richiede attenzioni particolari per mantenere inalterate le sue qualità estetiche e strutturali. L’architettura d’interni sa bene che, nonostante le sue virtù, il parquet necessita di cure specifiche per resistere all’umidità. Gonfiore, deformazione e alterazioni causate da muffa possono compromettere la bellezza e la funzionalità del parquet. I consigli dell’esperto architetto Enrico Evangelisti, saranno utili per scoprire come proteggere efficacemente il parquet.

Scegliere il tipo di legno giusto per il parquet

Nella selezione per il tuo progetto, è fondamentale optare per essenze legnose ad alta resistenza all’umidità. Legni come il teak, l’iroko e il rovere si distinguono per le loro proprietà impermeabilizzanti naturali, offrendo una maggiore durabilità e minori preoccupazioni di manutenzione.

Applicare finiture impermeabilizzanti

La protezione di questa tipologia di pavimento si basa significativamente sulle finiture applicate. Le vernici poliuretaniche rappresentano una soluzione efficace, creando una barriera protettiva che isola il legno dall’umidità. Per chi preferisce un aspetto più autentico e naturale, esistono trattamenti basati su oli e cere che penetrono il legno proteggendolo dall’interno. È importante non trascurare l’applicazione di sigillanti nelle fughe tra le assi, per impedire infiltrazioni d’acqua.

Mantenimento e pulizia: le pratiche migliori

Per preservare l’integrità del tuo parquet e assicurargli una lunga vita, è essenziale adottare corrette pratiche di manutenzione e pulizia. Assicurarsi che liquidi e umidità non stazionino sulle superfici è il primo passo per evitare danni. L’uso di tappeti in punti strategici, come ingressi e aree ad alto traffico, può contribuire significativamente a ridurre l’esposizione del parquet all’umidità. La scelta di materiali adatti e di finiture appropriate, insieme a una manutenzione attenta, sono la chiave per godere della bellezza e della funzionalità del parquet per anni a venire.

CLICCA TRA LE FRECCE PER VEDERE > L’ESPERIMENTO DELL’ARCHITETTO <

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizza con me il tuo sogno di casa
Seguimi su tutti i social