fbpx

Via Corsica 8, Roma

I progetti dell’architetto Enrico Evangelisti: Al House

realizza con me il tuo sogno di casa

Indice

Come capire se un architetto d’interni sa fare il suo mestiere? Dai suoi lavori. Per aiutarvi a comprendere meglio come opera l’interior designer Enrico Evangelisti vi illustriamo uno dei suoi migliori lavori svolti a Roma: Al House. L’appartamento, di 105 mq situato nel centro di Roma, è uno spazio davvero accogliente e ben progettato. L’impiego del parquet a listoni larghi e color miele crea un’atmosfera calda, piacevole e ospitale in tutta la casa. La luminosità è uno degli elementi chiave, con numerose e ampie finestre (presenti soprattutto nel soggiorno) che permettono alla luce naturale di diffondersi liberamente.

L’ingresso

L’ingresso, oltre a essere ben illuminato, è arricchito da un sapiente gioco di luci led che contribuisce a creare un’atmosfera contemporanea. Le velette presenti nel living avvalorano questa caratteristica e aggiungono un tocco di eleganza e modernità.

Il soggiorno

Il soggiorno è suddiviso in una zona TV con un comodo divano e una zona pranzo dotata di un ampio tavolo, strategicamente posizionato sotto le finestre. Questa disposizione consente di sfruttare al massimo la luce naturale durante i pasti creando un’esperienza piacevole e rilassante.

La cucina

La cucina, composta da armadiature a tutta altezza poste in nicchia e un’ampia penisola, affaccia direttamente sul soggiorno favorendo un flusso armonioso tra le due aree e allo stesso tempo creando un ambiente aperto e fruibile. Con il suo design moderno e minimalista e il colore scuro, rimarca un contrasto interessante sia con le pareti bianche che con il parquet caldo.

I bagni

La cura nei dettagli si riflette anche nella progettazione dei due bagni: il bagno della camera padronale, dotato anche di vasca, è composto da materiali differenti che sono in perfetta armonia tra di loro: a terra, come per il resto dell’appartamento, persiste il parquet mentre su tre delle pareti sono presenti grandi lastre in gres con effetto pietra dal colore scuro e opaco che creano una piacevole contrapposizione. La parete frontale rispetto all’ingresso è definita da un decoro geometrico elegante e divertente che rompe la monotonia dando un tocco di personalità. Il secondo bagno, con la doccia, ha un approccio diverso. Le ampie lastre dal colore caldo che si abbinano al pavimento in legno generano uno spazio coerente e armonioso. Questa scelta di toni contribuisce a creare una sensazione di calore e comfort, perfetto per un bagno degli ospiti.

Conclusioni

La progettazione di questo appartamento nel cuore di Roma riesce a bilanciare stile, comfort e funzionalità, creando spazi che non solo soddisfano le esigenze pratiche, ma offrono anche un’esperienza estetica piacevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizza con me il tuo sogno di casa
Seguimi su tutti i social